PIT - ANNUALITĄ 2016 nell'ambito del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020.

 

 

Badia TedaldaCOMUNE DI BADIA TEDALDA

Provincia di Arezzo


BioRuralia Valtiberina Toscana: biodiversità e ruralità tra i Monti Rognosi, L'Alpe della Luna e il Sasso di Simone


Progetto Integrato Territoriale P.I.T.

Decreto Dirigenziale n. 5351 del 5 luglio 2016 e modificato con decreto n. 10657 del 18 ottobre 2016.

 

 


AVVISO PUBBLICO


 

 

Il Comune di Badia Tedalda si propone come soggetto capofila con l’obiettivo di valorizzare, promuovere e salvaguardare il territorio della Valtiberina Toscana.

Tale obiettivo sarà perseguito con interventi a carattere ambientale, non produttivo, rivolti a tutti i soggetti pubblici e privati che operano sul territorio.

Con le azioni proposte si vuole migliorare la capacità delle aree agricole a resistere agli effetti delle calamità naturali, delle avversità atmosferiche e di altri eventi catastrofici (comprese fitopatie ed infestazioni parassitarie) in modo da prevenire i danni al potenziale produttivo agricolo.

Inoltre, con gli investimenti si promuoverà la realizzazione di interventi di riqualificazione del paesaggio, in particolare attraverso la ricostituzione di aree verdi o aree umide, anche con funzione di corridoi ecologici di connessione di aree ad elevato pregio naturalistico, attraverso le quali contribuire al ripristino e al miglioramento della biodiversità degli ambienti rurali. Il progetto è finalizzato anche alla tutela dei territori rurali da fenomeni di erosione e di dissesto geologico, attraverso la salvaguardia delle sistemazioni idraulico‐agrarie che garantiscono la stabilità dei versanti, il rallentamento dei tempi di corrivazione e la protezione dei suoli agrari da fenomeni di erosione, nel rispetto degli equilibri ecologici degli ambienti rurali.

Si cercherà inoltre di rendere più efficiente l'uso dell'acqua in agricoltura attraverso interventi che incidono sul sistema di accumulo di conduzione e di distribuzione, concorrendo alla razionalizzazione dell'uso di questa risorsa.

Attraverso il progetto, infine, si promuoverà la cooperazione fra i soggetti coinvolti a vario titolo nelle filiere del sistema agroalimentare.

A tal fine sono previsti aiuti in conto capitale per la realizzazione di investimenti ai soggetti che sottoscriveranno un Accordo Territoriale che prevede vincoli e penali in caso di inadempienza.

 

 

 

 

 

Marco Montini

tel. 0575-730214

cell. 339-3009019

m.montini@valtiberina.toscana.it

 

collegamento esterno al progetto PIT (Regione Toscana)