Sei in: Home » Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Trasmissione on line delle pratiche Suap – Sportello unico attività produttive

18/6/2015 11:46:45

E' attiva da qualche giorno, presso la sede dell’Unione dei Comuni, la trasmissione on line delle pratiche Suap – Sportello unico attività produttive - mediante canale diretto con la Usl 8 Valtiberina.



E' attiva da qualche giorno, presso la sede dell’Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana , la trasmissione on line delle pratiche Suap – Sportello unico attività produttive - mediante canale diretto con la Usl 8 Valtiberina. “Si tratta – spiega Antonio Segreti, responsabile del Suap – di un traguardo importante nel percorso indicato dal DPR 160/2010 e volto al raggiungimento della completa interazione digitale delle pratiche della pubblica amministrazione, iniziato ad inizio degli anni 2000 con l'applicazione cooperative del Cart della Regione Toscana”. Il nuovo sistema prevede la compilazione direttamente da parte dell'utente previa registrazione nel portale delle pratiche online dell'Unione Montana della Valtiberina Toscana. Al momento rientrano in questa modalità gli “standard 2”, vale a dire gli inizi delle attività, e lo “standard 0” riguardante i subingressi e le variazioni delle attività. La compilazione diretta da parte dell'utente prevede la registrazione e la compilazione di form elettronici mediante un percorso guidato, al termine del quale il flusso dei dati viene firmato digitalmente ed inviato all'accentratore unico regionale; il flusso viene poi prelevato dalla procedura interna ed inviato alla Usl mediante canale diretto Suap. “Si tratta – prosegue Segreti - del primo passo nel processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione che la Regione Toscana ha definito con una recente delibera ma che ha comportato notevole difficoltà per arrivare alla sua definizione. Adesso che il percorso è stato completato, è doveroso il ringraziamento per il raggiungimento di questo risultato al tecnico della ditta Valvolari srl, Giacomo Mazzini, che ha risolto le ultime difficoltà”. Nei prossimi giorni sarà prevista una formazione on line per gli utenti in difficoltà.

Ufficio Stampa